Gli amici di Missione Sorriso, oggi parliamo di Fernando Terra

Gli amici di Missione Sorriso, oggi parliamo di Fernando Terra

Continuiamo a farvi conoscere gli amici della nostra Organizzazione. Oggi vi raccontiamo di Fernando Terra e di come lo abbiamo conosciuto.

Fernando è portoghese ma conosce molte lingue come l'italiano, l'inglese, il francese e lo spagnolo. E' nato in Brasile, ha fatto il clown sociale per le persone che vivevano in strada. Dal 1999 vive in Portogallo dove ha studiato per diventare clown. Nel 2005 ha iniziato a fare il formatore in Portogallo, Brasile, Italia e in altri paesi europei.

Nel 2008 Fernando è diventato clown dottore, alias Dottor Kazù, presso Rugas de Riso (Portogallo), tradotto in italiano Rughe di risata. Fernando oltre ad essere clown dottore è anche direttore artistico di Rugas de Riso. Dal 2013 ad oggi, Fernando è vice-presidente e coordinatore artistico dell'Associazione Meleca, ne fanno parte una squadra di artisti e studenti delle accademie di Teatro di Ericeira e Torres Vedras. Nel 2012 e 2013 Fernando ha realizzato, in Portogallo, il primo progetto di clown per anziani affetti da demenza senile e Alzheimer, grazie anche all'aiuto economico dei Comuni.

E' un grande artista cantautore, attore e performer, musicista, autore/scrittore, produttore di eventi, clown, clown ospedaliero, clown trainer e coach artistico. Ha numerose competenze a livello musicale, ha inciso due cd e ha appena finito il terzo. Diciamo che Fernando ha proprio la musica nel sangue. Sa suonare numerosi strumenti musicali: la chitarra, la batteria, le percussioni e l'ukulele. Infatti sottolinea che:"Un buon clown dottore dovrebbe saper suonare almeno uno strumento, la musica è una componente importante per la relazione con i ricoverati. A partire dalla vibrazione sonora, che risuona a sua volta con le persone presenti, o, come i musicisti sanno, direttamente con la loro anima, si possono creare momenti di poetica intensa emozione o di folle ilarità. Gli strumenti possibili sono quelli più piccoli: armoniche, maracas, flauti, piccole chitarre, ukulele, ocarine. Il repertorio deve essere suggerito dalla situazione, mai astratto da essa!".

A marzo 2018 presso la Cittadella dei giovani Fernando ha svolto il suo primo workshop in Valle d'Aosta per la nostra Organizzazione. L'argomento trattato"the state of clown" ci ha permesso di lavorare sulla tecnica dell'ascolto, auto-ascolto, improvvisazione in coppia, stato del clown e tante altre tecniche indispensabili per svolgere al meglio il nostro volontariato. Fernando ci insegna che possiamo dividere il clown in quattro parti: PERSONA: base fisica e psicologica di ogni clown; ALTER-EGO: l'altro io, che ha bisogno di giocare e divertire; CREATIVO: dentro di ognuno di noi esiste un autore, un attore e un regista; ARTISTA: abilità speciali.

Il Dottor Kazù è un vero amico, dei clown dottori di Missione Sorriso! "Per essere buffo e comico basta essere puro d'anima, innocente come un bambino". cit. Fernando Terra 

 

 

 

 

 


Stampa   Email